Ultima mostra Un Viaggio Senza Fine di Julien Guerrera terminata il 29/03/2014

SCULTURE di Consuelo Zatta

Di fronte alla poetica di Consuelo Zatta, scultrice, si resta a un tempo stupiti e indifesi. L’attacco al cuore è immediato e la tenerezza e la drammaticità si fondono in quel ponte che richiama dal profondo dell’anima il perduto gioco dell’infanzia. Nel cristallo dei colori si tempera il fermarsi glaciale del tempo, concreto e inafferabile insieme, non più, se non attraverso i nostri figli e i loro giochi. Le immagini plastiche pescano nelle memorie classiche della favola e dello spettacolo; sono immortalate in quinte teatrali e sembrano ammonirci sulla caducità della vita umana e del suo percorso biologico; nella manifattura artigianale si erige la contrapposizione al bene di consumo industriale, lucido e plasticoso; nel colore pennellato riluce il brillio creativo della fantasia. Il vero e il falso. In questi tempi che rincorrono miti sgangherati e la pop art come summa, sul deserto dei sentimenti e della cultura, sull’aggressività dominante e dilagante, Consuelo Zatta con educata accuratezza e solida preparazione dà smalto al suo inestinguibile e prezioso mondo di favole e ce lo regala. Pietro Capra

Ragazza su cavallo
Scultura

Poltrona rossa
Scultura

Divano rosso
Scultura


Warning: mysql_fetch_array(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /web/htdocs/www.violabox.it/home/scheda_mostra.php on line 292