Ultima mostra Un Viaggio Senza Fine di Julien Guerrera terminata il 29/03/2014

SPINOLA CONTEMPORANEA di Marco Puerari

In occasione del Cinquantenario dell'apertura, il 16 maggio 1959, coma Galleria Nazionale del secolare palazzo degli Spinola a seguito della donazione alla Stato italiano da parte degli ultimi discendenti Franco e Paolo Spinola, si è voluto sottolineare la volontà di vivo impegno nel presente accogliendo per la prima volta nelle sale del museo l'arte contemporanea.

Le Gallerie genovesi riunite nell'associazione START hanno con entusiasmo accolto l'invito a coinvolgere un gruppo di artisti da loro selezionati per lavorare sul museo creando opere che esprimessero le reazioni e le ispirazioni suggerite alle loro diverse sensibilità e creatività dalle eterogenee testimonianze artistiche presenti negli ambienti storici, dalle atmosfere degli spazi antichi della dimora di Pellicceria.

Per più di un anno museo, galleristi e artisti, hanno così lavorato insieme giungendo alla definizione di un progetto espositivo nell'ambito del quale la discussione comune, affrontata dall'ideazione delle opere in rapporto alla loro collocazione, ha reso possibile la definizione di un suggestivo insieme arrivando alla creazione di un percorso (vedi descrizione allegata), che, di sala in sala, vuole suggerire un inedito commento al patrimonio museale con il quale ciascun artista si è rapportato entrando in un dialogo attraverso molteplici piani interpretativi.

Le gallerie che hanno lavorato al progetto sono diciotto importanti realtà culturali appartenenti all'associazione START, le quali hanno coinvolto per tale iniziativa rinomati artisti italiani e internazioni. Grazie a loro, dipinti e fotografie di affiancano alle pitture antiche, raffinate sculture si aggiungono a quelle preesistenti, video, installazioni e giochi di luci commentano gli ambienti, mentre due performercome Philip Corner e Lucio Pozzi animeranno in modo inusuale gli spazi del museo segnando l'apertura e la chiusura della mostra.

Poiché l'esperienza ha il suo significato nell'inserimento delle opere nelle sale, il catalogo della mostra sarà pubblicato dopo il suo allestimento volendo documentare non solo ogni singola opera, ma, soprattutto, il rapporto che attraverso di essa l'artista ha voluto creare con il patrimonio della Galleria Nazionale di Palazzo Spinola.


Amore
Paravento
Tecnica mista applicata su plexiglas
150x200


Warning: mysql_fetch_array(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /web/htdocs/www.violabox.it/home/scheda_mostra.php on line 292